I board aziendali devono affrontare la propria trasformazione digitale: consigli di amministrazione online sicuri

The Future of Workplace. Tour nelle tecnologie per il 2022
21/11/2021
Per i meeting preferisci usare il tuo notebook o il sistema di sala?
25/11/2021
Show all

I board aziendali devono affrontare la propria trasformazione digitale: consigli di amministrazione online sicuri

La pandemia ha spinto le organizzazioni di ogni settore ad abbracciare nuove soluzioni digitali. Molto è stato scritto sull’impatto del passaggio al lavoro a distanza su dipendenti, manager e dirigenti, ma c’è un aspetto di cui si è parlato meno: il salto nella digitalizzazione che anche i board e i consigli di amministrazione hanno dovuto fare.

Condividiamo con voi alcune riflessioni che prendono spunto da un articolo apparso sull’Harvard Business Review, frutto di una indagine condotta a livello internazionali.

Interessante notare che da questa survey siano stati identificati tre aspetti chiave a cui i board hanno faticato ad adattarsi a un mondo digital-first:

  • Sfruttare gli strumenti digitali per svolgere le operazioni del consiglio di amministrazione

Prima della pandemia, solo il 5% di questo tipo di riunioni veniva condotto virtualmente. Durante la pandemia, quel numero è salito al 95% e la ricerca suggerisce che anche dopo la pandemia, oltre il 50% dei consigli di amministrazione ha proseguito ad essere svolto online o in modo ibrido, per le difficoltà negli spostamenti.
Inoltre, sebbene ci siano certamente vantaggi per le riunioni di persona, l’esperienza ha mostrato che passare a modelli di riunione ibrida può aumentare significativamente l’efficienza delle riunioni del consiglio di amministrazione, risultando più brevi di circa il 30% con una partecipazione superiore del 20%.

Tuttavia, nonostante la consapevolezza dei vantaggi del digitale, dalla indagine è emerso come più della metà dei consigli di amministrazione globali stia ancora utilizzando piattaforme generali come Google Meet, Zoom o WeChat per riunioni virtuali, piuttosto che sistemi progettati specificamente per la condivisione e la collaborazione in ambito di governance aziendale. Pochi consigli di amministrazione hanno già adeguato i sistemi alle nuove necessità più intense di scambio delle informazioni, voto e condivisione di informazioni riservate.

  • Affrontare i rischi emergenti per la sicurezza informatica

Oltre a sfruttare gli strumenti digitali per aumentare l’efficienza delle operazioni del consiglio di amministrazione, il rafforzamento della sicurezza informatica è un altro componente chiave della trasformazione digitale di successo di qualsiasi consiglio. Board che investono in operazioni senza prevenire adeguatamente le crescenti minacce alla sicurezza informatica espongono sé stessi e le loro aziende a rischi significativi. Sebbene la sicurezza informatica sia stata tra i temi più considerati negli ultimi anni, la combinazione di lavoro distribuito diffuso e attacchi sempre più sofisticati nell’ultimo anno ha ampliato sia le opportunità di attacchi che l’impatto di questi attacchi sulle attività aziendali.

Molti direttori di BU e consiglieri di amministrazione hanno riferito che i meeting del board nelle loro aziende non hanno ricevuto aggiornamenti tecnologici da parte dei dipartimenti IT e che non sono ancora stati condotti audit di sicurezza informatica per la nuova organizzazione di lavoro ibrido.
Ne deriva così l’idea che benché molte aziende siano state in grado di adattarsi per mantenere l’efficienza operativa quotidiana all’uso di strumenti digitali di comunicazione, le organizzazioni ora affrontino con ritardo e lentezza il tema della vulnerabilità agli attacchi informatici che possono minacciare le informazioni sensibili e interrompere il business. Per questo motivo, la supervisione del consiglio di amministrazione sulla sicurezza informatica è oggi più importante che mai. Sebbene non esista un approccio unico per tutti, i consigli di amministrazione possono mitigare questi rischi crescenti e infondere una cultura della sicurezza in tutta l’organizzazione creando un comitato dedicato per la sicurezza informatica, stabilendo una supervisione a livello di consiglio sui problemi di sicurezza informatica e tenendo regolari briefing sulla sicurezza.

  • Costruire competenze digitali

In definitiva, una digitalizzazione di successo è impossibile senza la competenza digitale. Pertanto, non è stata una sorpresa che la terza tendenza comune sia la mancanza di esperienza digitale e formazione sull’impatto degli strumenti digitali emergenti, tecnologie, e modelli di business.

Sebbene non sia una nuova sfida, la pandemia ha accelerato la necessità di queste competenze a livello di consiglio di amministrazione. Negli ultimi cinque anni la domanda di consiglieri di amministrazione orientati al digitale o alla tecnologia è più che raddoppiata, ora più che mai, le aziende hanno bisogno di consiglieri di amministrazione che siano digitalmente competenti e comprendano le nuove tecnologie che stanno influenzando le decisioni aziendali. E questo significa sia reclutare i direttori giusti, sia investire nella formazione continua dei direttori esistenti.

Il diffuso passaggio al lavoro distribuito e la conseguente rapida adozione di nuove soluzioni digitali hanno accelerato la necessità per i consigli di amministrazione di pensare in modo diverso alla digitalizzazione. Spetta, infatti, al Consiglio assicurarsi che un’organizzazione stia adempiendo alla sua missione e abbia un impatto significativo e duraturo sui clienti e sulle comunità che serve. Ciò significa investire in strumenti digitali, seguire le migliori pratiche di sicurezza informatica e sviluppare le competenze necessarie per supportare un’azienda nel mondo digitale di oggi. Mentre iniziamo a vedere una luce alla fine del tunnel della pandemia, spetta ai direttori del consiglio di amministrazione garantire che parte dell’eredità a lungo termine e duratura di questo anno difficile sarà la digitalizzazione di successo della governance aziendale.

TECHLIT SCM si occupa da anni di supportare e offrire consulenza alle aziende per la gestione e la creazione degli ambienti adatti allo svolgimento di Consigli di Amministrazione e di Board Management per le questioni ordinarie e per la Gestione delle Crisi.

Si tratta di Meeting Room molto particolari in cui la strumentazione audio e video deve combinarsi con i sistemi di sicurezza e integrarsi con la rete informativa aziendale per poter contare su tutti i dati disponibili e allo stesso tempo non subire attacchi e intrusioni minacciose.

Per creare questi ambenti così complessi dal punto di vista tecnologico ed esigenti in termini di funzionalità di comunicazione e condivisione, per rispondere a tutti i requisiti e agli obiettivi è necessario scegliere un system integrator con esperienze e competenze acquisite su cui poter contare, con referenze internazionali di successo.

TECHLIT SCM è a tua disposizione per la realizzazione di Board Room, Control Room e Crisis Room secondo la nuova impostazione basata su sicurezza, continuità e collaborazione.

Contattaci