Il digital workplace senza compromessi

Intervista a Luca Fabiano in occasione di FUSAEXPO 2021
15/10/2021
Microsoft indaga al proprio interno l’impatto dell’organizzazione del lavoro in modalità ibrida grazie a Teams
31/10/2021
Show all

Il digital workplace senza compromessi

La condivisione delle informazioni è un bene a cui le aziende non possono rinunciare.
La componente audiovisiva e multimediale è cruciale in questo processo di condivisione continua in un ambiente ibrido, dove lavoro in presenza e lavoro remoto sono una costante.
La tecnologia deve garantire una medesima user experience per coloro che sono in ufficio o da remoto.
Come pensare l’integrazione in un ambiente dove la flessibilità è diventata il punto di partenza, coniugando qualità, efficienza, costi?
L’intervento di Paolo Bravin, Business Development Manager in Crestron si è soffermato sui criteri di valutazione e scelta di tecnologie che integrate tra loro creino una piattaforma affidabile e sicura, adattabile alle diverse esigenze e ai diversi ambienti.
Stiamo infatti assistendo anche ad una parallela evoluzione degli spazi uffici, in cui la riorganizzazione segue la strada della flessibilità, in cui qualsiasi spazio deve poter diventare un luogo per organizzare o partecipare a meeting online.
Si cerca di crescere in modo dinamico, sfruttando le risorse aziendali disponibili, grazie alla tecnologia e alle App, con cui prenotare spazi e strumenti, dando modo a chi gestisce il personale o l’ottimizzazione dei building di disporre di dashboard e Analytics per il controllo e la verifica dell’efficienza.

Le soluzioni Crestron Enterprise Room ottimizzano il flusso di lavoro e la gestione delle risorse, in modo che le persone lavorino in modo più intelligente ed efficiente. Crestron è la piattaforma unica che consente di fare facilmente quello che vuoi – chiamare, presentare, collaborare – in tutti i tuoi spazi e gestirli in modo sicuro sulla rete.